3B-the fibreglass company amplia la gamma prodotti termoplastici a fibra lunga (LFT) con l’ SE4535 – un nuovo roving single-end per compositi poliammidici.

Battice, Belgio – 27 settembre 2011 – 3B-the fibreglass company dimostra il suo ruolo di leader nella fornitura di soluzioni innovative per il rinforzo in vetro, con l’introduzione dell’ SE4535 – un nuovo roving diretto per compositi termoplastici poliammidici (LFT PA) a fibra lunga.

Il nuovo roving è ora disponibile commercialmente a livello globale e completa gli attuali ed apprezzati SE4220, dedicati ai compound LFT PP (polipropilenici).  Esso sottolinea indiscutibilmente l’impegno di 3B ad essere uno dei protagonisti nei rinforzi per LFT.

Il mercato dei rinforzi per LFT ha conosciuto una crescita molto forte negli ultimi anni, fino all’85% per il solo settore automobilistico.

Benché la resina polipropilenica (PP) domini tra i materiali attualmente utilizzati, le opportunità per polimeri alternativi come la poliammide (PA), sono chiaramente da ricercarsi nelle applicazioni con specifiche più elevate.

Eric Martin, Business Development Leader di 3B: “La sostituzione dei metalli è entrata in una nuova fase, spingendo ancora più avanti i limiti prestazionali dei materiali termoplastici.

Se gli elementi incentivanti restano la riduzione dei costi di sistema, una maggiore flessibilità progettuale e riduzioni di peso significative, altrettanto lo sono i requisiti prestazionali, mirati ad una più complessa integrazione funzionale, maggiore assorbimento di energia in una vasta scala di temperature e con deformazioni molto basse.”

Oggigiorno, i termoplastici rinforzati con fibra lunga sono i materiali preferiti per la progettazione di manufatti leggeri, specialmente per i grandi componenti semi-strutturali o anche parti che sopportano carichi elevati nel settore automobilistico, negli elettrodomestici e negli utensili elettrici.

“É chiaro che la differenziazione delle resine soprattutto attraverso la poliammide apre nuove opportunità, come supporti motore, assorbitori d’urto, strutture dei sedili e componenti di sicurezza. Per sostenere la penetrazione dell’ LFT in queste più impegnative applicazioni, 3B dimostra pienamente la sua capacità di fornire soluzioni di rinforzo d’avanguardia, affidabili e  a costi competitivi, come il nuovo grado SE 4535”, aggiunge Eric Martin.

La fibra di vetro costituisce un elemento strutturale critico dei compositi rinforzati LFT, creando un’ossatura tridimensionale intricata all’interno del pezzo stampato. Questa ossatura fornisce eccellenti proprietà fisiche e caratteristiche quali la stabilità dimensionale e la resistenza alla distorsione, inibisce la propagazione delle fessurazioni e garantisce una migliore resistenza all’urto, sia a bassa che ad alta temperatura.

Paul Cazes, Thermoplastic Product Leader di 3B aggiunge: “Il nuovo roving SE4535 di 3B gode dei vantaggi della lunga esperienza societaria nell’innovazione dei compositi per la poliammide. L’esclusiva tecnologia chimica dell’apprettatura è studiata appositamente per fornire un eccellente wet-out, adesione e trasferimento dei carichi tra resina e fibra ottimali per garantire proprietà meccaniche eccezionali.”

“L’impregnazione eccellente e la lavorabilità a velocità elevata lo rendono adatto per tutti i processi LFT (G-LFT, D-LFT, etc). 

L’ espansione della gamma prodotti di 3B nei rinforzi LFT continuerà nel futuro per soddisfare le esigenze di mercati emergenti,” conclude.

Il nuovo roving SE4535 di 3B è disponibile in 17µm a 1200tex (SE4535 17 1200) e 2400tex (SE4535 17 2400). Esso viene prodotto con fibra di vetro Advantex® , che unisce le proprietà elettriche e meccaniche del tradizionale E-glass con la resistenza alla corrosione e la durata di un E-CR glass (ASTM D578).

Didascalia:

Il prodotto SE 4535 di 3B 17µm 2400tex confrontato con la migliore alternativa sul mercato, evidenzia le prestazioni di questo nuovo grado di LFT PA.